sabato 8 novembre 2014

[TAG] Se avessi 100 euro da spendere da MAC

Pubblicato da MissInfinity a 14:44 3 commenti
Ultimamente faccio molte collaborazioni, ma mi piace così tanto interagire con ragazze che hanno la mia stessa passione e poi mi da la possibilità di fare TAG o make up ispirati.

Oggi parteciperò ad un tag molto carino che penso sia stato lanciato da Hornitorella, ovvero: Cosa prendere con 100 euro da MAC?


BOM.
Da Gennaio mi sono avvicinata materialmente a questo mondo che prima guardavo da lontano, vuoi per i prezzi esorbitanti, e di cui immaginavo una piccola collezione nella mia esigua makeup collection.
Ora vanto 13 rossetti(di cui due sono Limited Edition), due mini pigmenti, un sample di pigmento e un paint pot: niente a che vedere, comunque, con le collezioni che molte di voi posseggono ma diciamo che per ora non mi lamento di certo :3

Allora, cominciamo questa spesa pazza!

Come primo prodotto sicuramente Flat Out Fabulous, che fa parte della linea RetroMatte, è descritto sul sito come un "prugna opaco brillante". Facendo parte dei retromatte naturalmente ha un finish opaco, la stesura può non presentarsi facile essendo lo stick duro ma riscaldando leggermente lo stick tra le mani(magari sfregandolo un po' ) diventa più facile stendere il rossetto: certo, stendere il prodotto con un pennellino adatto fa sì che non si trascini il prodotto sulle labbra.
Purtroppo, essendo un rossetto opaco, fa risaltare un sacco le pellicine perciò vi consiglio di idratare le labbra a dovere (cosa che, comunque, bisogna fare a prescindere :D )
A differenza di Ruby Woo e All Fired Up(unici due retromatte che posseggo oltre FOF) questo dura a qualsiasi cosa: dopo averci mangiato, bevuto, baciato il mio ragazzo devo comunque toglierlo col bifasico e fare più passate altrimenti con una sola passata di bifasico mi rimane comunque la bocca macchiata.




Inutile dire, quindi, che questo rossetto lo straconsiglio.
Costo 19€ per 3 gr. di prodotto.

Secondo rossetto che consiglio è assolutamente Mehr.

 E' un rossetto che fa parte della linea matte, era entrato nei nostri cuori nel 2010 inserito in una collezione limitata, la Mickey Contractor ma finalmente la MAC da poco ha deciso di renderlo permanente. Obiettivamente, nei vari gruppi di cui faccio parte decine di persone avevano fatto l'acquisto di questo rossetto prima di me e io all'inizio mi sentivo esclusa senza aver mai visto ne fisicamente ne in foto questo rossetto. Vado a cercarlo sul sito e la descrizione ("rosa sporco a base blu") mi ha fatto quasi subito desistere e le foto sul web diedero allora il colpo finale: ero nel momento rossetti colorati ed eccessivi e mi piangeva un po' il cuore spendere soldi per un nude.
Da qualche mese son risorta e mi son resa conto che non sempre è l'ora di un rossetto eccessivo e a volte un bel nude con un bel trucco occhi pesantino fa la sua porca figura e mi evita di sembrare Joker: consiglio che do a molte blogger che usano i rossetti colorati anche quando obiettivamente non li sanno portare.


Bene, giorno 17 Ottobre vado da MAC con madreh e, complice lo sconto di una mia carissima amica, decido di provare Mehr e, ricevuta la sua sorprendente quanto inaspettata approvazione, decido di comprarmelo, o meglio: decide di regalarmelo lei. Ecco, ho trovato il MLBB(My Lips But Better), il rossetto da mettere quando tento di fare i miei paciughi neri sugli occhi, quando tento di colorare gli occhi sapendo di andare a discapito, ovviamente, delle labbra. Ovviamente quando faccio una semplice riga di eyeliner prediligo rossetti come Lady Danger e Heroine.
Prezzo 19€ per 3g di prodotto.


Terzo prodotto assolutamente Blue Brown, ma non la mini size, bensì la confezione grande. Ecco un altro prodotto immancabile, un pigmento che chiunque dovrebbe avere.
E' un pigmento duochrome verde e marrone, un colore particolare immancabile assolutamente: ma sinceramente vi lascio la recensione della persona che mi ha convinta a prendere questo pigmento, ovvero Il mondo di Ciulla, è merito/colpa sua :)


Il prezzo è 24€ per 4.5g di prodotto, prezzo abbastanza onesto proprio perché ne serve poco per fare un makeup completo.

Altro prodotto che non ho ma che è nella mia wishlist da una vita è un pennello, il famosissimo 217 Blending Brush. Chiunque si sia avvicinata da un po' a questa marca sa che questo è una delle punte di diamante di questo marchio.
Cito il sito:"Per distendere o sfumare il colore o i prodotti in crema. Questo pennello ha fibre dense predisposte in forma ovale."
E', quindi, un pennello da sfumatura che dovremmo avere tutte, anche se purtroppo il costo non è proprio il massimo: 25€



Ultimo prodotto che mi fa sbucare un po' dal budget è assolutamente il paint pot Painterly.
Inanzitutto, cos'è un paint pot?
Cito il sito: "un colore per occhi altamente pigmentato, cremoso all’applicazione. Ultima generazione di una famosa formula M·A·C, Paint Pots mantiene tutti i tratti intensi che lo hanno ispirato. Colori a lunga durata. Crea una copertura continua senza appesantire, a lunga tenuta. Si sfuma uniformemente sulle palpebre. In base cremosa, può essere utilizzato con Eyeshadows e Eyeliner"
Io lo uso come base per gli ombretti o anche solo come ombretto in crema quando voglio applicare solo l'eyeliner: è un nude beige che mi permette di uniformare la palpebra dando una base perfetta non solo per una semplice riga di eyeliner ma anche per trucchi più complicati. Infatti da loro la possibilità di fissarsi e non andare nelle pieghette e dura a qualsiasi cosa e agente atmosferico.


Il costo è 20€ per 5 gr di prodotto.

Il totale è 104€, son stata brava vero? E voi, cosa vorreste?

Le fanciulle che, con me, hanno fatto questa pazza spesa immaginaria:














giovedì 6 novembre 2014

Welcome to: Maquichicas - Le Ragazze del Makeup

Pubblicato da MissInfinity a 20:20 0 commenti
Nuovo post, nuova collaborazione! 
Le amo, ne sto facendo tante per poter parlare di più cose a settimana!
Oggi voglio parlarvi di questa nuova collaborazione con altre blogger e youtubers: insieme abbiamo deciso di creare un gruppo "Maquichicas - Le ragazze del MakeUp" e di intaprendere una collaborazione costante nel tempo!



Come avrete capito dal nome del gruppo il tema che ci accomuna e ci ha fatto conoscere è il MakeUp ed è proprio di questo che vi parleremo nei nostri post e/o video.
Le pubblicazioni avverranno due volte al mese e sempre di Sabato: per quanto riguarda le tematiche tratteremo, invece, non posso svelarvi nulla ma conto sulla vostra curiosità e sulla speranza che questa idea vi piaccia! Vi lascio i nomi delle mie colleghe :)














Vi dico di tenerci d'occhio, il resto lo scoprirete da soli :D


mercoledì 5 novembre 2014

#4 What's my best!

Pubblicato da MissInfinity a 14:10 0 commenti
Nuovo appuntamento con la rubrica "What's my best" e questa volta si parlerà di due prodotti di cui non posso ASSOLUTAMENTE farne a meno: blush e illuminante.

Le categorie proposte sono:

-Palette e ombretto(di cui qui trovate l'articolo)
-Matita occhi e matita labbra (di cui trovate qui l'articolo)
-Eyeliner e Mascara (di cui trovate qui l'articolo)
-Blush e Illuminante
-Rossetto.

Comincio ad avere una minima collezione di ambedue i prodotti, e in questo articolo parlerò di due prodotti che ho da qualche mese ma che sono fondamentali per me e che uso spesso e volentieri.



Per quanto riguarda il blush, vi parlerò di un blush H&M. Come sapete questa famosa marca ha introdotto da un bel po' una linea makeup e cura del corpo. Io per ora ho solo questo blush che ho inseguito per un po', non lo trovavo praticamente mai nei numerosi store di Roma e alla fine il 2 Giugno è stata festa nazionale anche per questo :3

Sto parlando del "Make Me Blush Blusher" n° 14 "Pink Dahlia".

Allora, una volta preso fui assalita dalle solite bioterroriste poiché sembra che H&M non sia ecobio: bene, stavolta senza volerlo le ho praticamente zittite, ha un inci praticamente verde tranne la presenza "rossa" del colorante cosmetico "Red 27 Lake".
E' un rosa evidenziatore, molto forte e il suo colore carico fa si che ne basti davvero un pelo per colorare entrambi gli zigomi. Non c'è bisogno di sprofondare il pennello nella cialdina poiché solo sfiorandola il colore si "azzecca" al pennello: anche perché con questo colore e questa pigmentazione l'effetto Heidi è li che ci aspetta!
Qui potete vedere come sfiorando la cialdina con il dito il colore si presenti molto forte


E qui potete vedere trascinando il dito sulla pelle lo swatches:



La cialdina presenta 7.2g di prodotto (tantissimo sopratutto calcolando che ne basta veramente poco per un makeup completo) e costa 3.99€. Costo davvero ottimo per un blush così particolare!

Passiamo poi all'illuminante. Ne ho molti ma quello che ultimamente mi ha rubato il cuore fa parte di un duo essence di una non proprio recente collezione Essence, la Road Trip. Ero andata allo stand e non lo avevo trovato, ma dopo due anni di acquisti Essence ho imparato a "scavare" nello stand e infatti ce ne era uno nascosto, nuovo, che probabilmente qualcuno aveva nascosto per andarlo a riprendere in un secondo momento: beh, mi dispiace ma l'ho preso io :3
Sto parlando del numero 01 "Highway to pretty!".


In ogni caso, il blush è un malva molto naturale, ma l'illuminante vira al rosa ed è molto pigmentato al tatto ma una volta applicato non è fortissimo ma riesce ad illuminare al punto giusto.
Qui è dopo una sola passata col dito



E qui è trascinando il suddetto dito sulla pelle

Come potete vedere con il calore del dito e su un'area circoscritta si presenta molto forte, ma con il pennello a ventaglio e una pressione non troppo pesante sulla cialdina risulta naturale ma di effetto.

Ecco qui le mie scelte.

Alla prossima!

Bisou!


venerdì 31 ottobre 2014

[Collaboration] The Game: Episode Three.

Pubblicato da MissInfinity a 13:36 1 commenti
Il terzo episodio è quiiiiii! Il tema di questa settimana è infido, scelto da me che sono una bruttissima persona, ed è: TRUCCO CON CUI NON USCIREI MAI! Ovvero, il trucco con cui non vi sentite a vostro agio.

Inutile dire che gli errori di makeup sono ovunque, e io son la prima a farli ma ho voluto amplificare il tutto facendo i più eclatanti mai visti: perché sì, gli errori che farò saranno tutti reali, ovvero visti su persone che ci escono, si fanno le foto e si fanno vedere dal mondo.



Sono partita mettendo una matita nera ad cazzum sugli occhi, lasciando un doveroso spazio tra la matita e le ciglia, sono andata avanti mettendo nella stessa maniera un mascara(ho sprecato il mio adorato Better Then Sex per questo oVVoVe) su qualche ciglia unendone il più possibile. Dopodiché ho applicato un fondotinta di 3/4 tonalità più scure e ho applicato un blush rosa evidenziatore anche qui ad cazzum. Poi sono passata alle labbra, con l'errore degli errori, roba anni 70 che purtroppo vedo spesso e volentieri addosso a ragazze della mia età che ci escono e ci baciano anche i loro uomini: contorno nero e rossetto carne/poco colorato per riempire le labbra.

E niente, spero che nessuna esca con tutti questi errori insieme sul viso(spero che non se ne faccia nessuno, in realtà!)

Ecco qualche foto di qualche dettaglio:








I prodotti usati sono:

- Matita occhi 24 ore Deborah Milano
- Better Then Sex Too Faced
- Blush H&M
- Xea Fondotinta
- 09 Wear Berries Essence

E niente, fortunatamente il post finisce qui! Ho nominato The Elenuccia e chissà cosa sceglierà. 

Vi lascio le mie "colleghe" :)

- TheElenuccia ( http://theelenuccia.wordpress.com );
- MakeupDiaries ( www.makeupdiaries.it );
- Lo Scrigno di Demetra (http://loscrignodidemetra.blogspot.it );
- She is Grace ( http://sheislight.blogspot.it/?m=1 );
- Cary ( http://c--makeup.blogspot.it/ );
- zememakeup ( http://zememakeup.wordpress.com/ ).
E infine io: Miss Infinity ( http://titabeautyandmakeup.blogspot.it/ ).

lunedì 27 ottobre 2014

#3 What's my best!

Pubblicato da MissInfinity a 17:00 0 commenti
Nuovo appuntamento con questa rubrica "What's my Best".
Le categorie proposte per questa rubrica sono:

-Palette e ombretto(di cui qui trovate l'articolo)
-Matita occhi e matita labbra (di cui trovate qui l'articolo)
-Eyeliner e Mascara
-Blush e Illuminante
-Rossetto.

Quindi, questa volta, parlerò di Eyeliner e Mascara.

Bene, ho le idee non chiare DI PIU'. Non ho esitato, non ho fatto mille prove per scegliere.

Come Eyeliner sicuramente quello Wjcon, "Ink Liner".




Sono sincera, non era un acquisto premeditato, ma dovuto. Non ero a casa e quello WNW  che avevo portato per il viaggio non lo trovavo più, così son stata costretta ad entrare in uno store Wjcon e spendere 20 € così, senza accorgermene. 
Ho preso questo eyeliner e due tinte(la cui recensione di una la trovate qui).
Sul sito ufficiale Wjcon questo eyeliner viene descritto come "Adatto sopratutto a chi non è abile nel tracciare righe precise". Bene, se mi seguite sapete benissimo che io ho un rapporto di amore/odio con l'eyeliner: senza non riesco a vedermici ma mi innervosisco sempre quando lo metto perché non sono assolutamente in grado, nonostante io usi anche eyeliner con punta morbida (vedi quello Essence o Kiko). 
Ma con questo, con QUESTO, la vita mi si è semplificata notevolmente: la punta non scappa da nessuna parte, va dove vuoi tu senza fare pastrocchi o schizzi su un trucco che magari per la prima volta ti è venuto decentemente(esperienza dolorosamente personale!) ma non vi aspettate assolutamente una punta sottilissima, è leggermente più grande del solito perciò se volete fare una riga sottile ha bisogno di qualche accortezza in più.
Ha un tratto preciso, il colore è un nero molto intenso e quasi per niente lucido(cosa che non fa altro che farmelo amare ogni minuto che passa!).




 L'ho provato sia su palpebra libera(senza nemmeno primer), sia con solo primer(che può essere Painterly o Shadow Insurance Too Faced), sia con ombretti polverosi che con quelli in crema e dura sempre, sempre e comunque. Dopo quasi 13/14h la codina (che nella mia riga di eyeliner non deve mancare mai) comincia leggermente a sbavare, ma diciamo che lo possiamo perdonare ampiamente!
Lo consiglio assolutamente sopratutto a chi, come me, è ciompa abbestia!

Come mascara metto un mascara comprato da poco più d'una settimana ma che ho provato in tutte le situazioni più estreme che potevo, tra cui la mia prova estrema: la palestraaaaaa! Sono andata con solo eyeliner Wjcon(con Shadow Insurance come base) e mascara come se piovesse e niente, nemmeno le copiose gocce di sudore dovute a due ore di Zumba lo hanno scalfito! Ma comunque, parliamone senza regalare scene disgustose: sto parlando del Better Then Sex della Too Faced che io ho in mini size ma che quando finirà mi "costringerà" a tornare da Sephora per prendere la full size!




 Non ho le ciglia molto sfigate, ma obiettivamente - e mi scuso in anticipo per la qualità della foto - la differenza è notevole e sopratutto da quando uso questo noto che anche il makeup occhi ne risente in maniera positiva, aprendomi gli occhi che già di mio sono GIGANTESCHI!


La forma dello scovolino a forma di clessidra fa si che applicandolo nella parte finale dell'occhio dia alle ciglia un'ottima curvatura, aprendo così dalla prima passata lo sguardo. Sul Web ho trovato questa descrizione:"Arricchito con un estratto di acacia Senegal per nutrire le ciglia e renderle folte, e con una formula nero carbone al collagene che grazie ai "peptidi unici" garantisce una completa copertura e una lunghissima durata". Diciamo che son pienamente d'accordo: come potete vedere dalla foto la lunghezza delle ciglia è positivamente compromessa e inoltre durante la giornata non cade a pezzi, cosa che molti mascara fanno se si fan due passate(cosa che io faccio sempre!).
Il prezzo sul sito Sephora è 23.50€ per la full size ma è un mascara che consiglio. Per la durata del prodotto nel tubetto, ancora non so dirvi purtroppo ma mi sento di consigliarlo col cuore.

Le mie colleghe di rubrica:



  • FraFryna
  • MakeUpLife
  • DindiMakeUp

  • Alla prossima puntata!



    venerdì 24 ottobre 2014

    [COLLABORAZIONE]: THE GAME! EPISODE TWO

    Pubblicato da MissInfinity a 19:00 3 commenti
    Nuovo episodio di questa bellissima collaborazione di cui trovate qui la prima puntata!
    Inutile dire che queste collaborazioni che prevedono di far vedere i miei makeup per me sono un suicidio: oltre al fatto che non so fare foto - e ho solo il cellulare a disposizione - tutto è aggravato dal fatto che non mi so truccare e perciò mi sento ridicola!
    Ma io ci provo, nella mia massima umiltà, almeno a farvi fare due risate!
    Il tema di questa seconda settimana di gioco, scelto da - Lo scrigno di Demetra - è: "Se fossi una farfalla".
    Bene, ora uno si aspetterebbe un makeup colorato, ma come dicevo su i colori non sono ancora miei amici, perciò ho scelto di ispirarmi alla Danaus plexippus, la famosa Monarca.

    Cito Wikipedia: è una farfalla della famiglia Nymphalidae, nativa dell'America. E' la farfalla più conosciuta di tutto il Nord America ed è "l'insetto nazionale" degli stati dell'Alabama, Idaho, Illinois e Texas e la "farfalla nazionale" del Minnesota, Vermont e West Virginia. Inoltre, nel 1989 è stata nominata "insetto nazionale" degli USA.
    Ha una vivace livrea arancione con nervature costali dai contorni neri e due serie di macchie bianche lungo il bordo delle ali."
    Ho cercato di scurire il makeup per adattarlo alla stagione in corso - santo cielo, a Roma è arrivato l'inverno di colpo - ma mi scuso per le foto. Per le labbra ho cercato di riprendere il colore dell'occhio, stendendo sulle labbra il matitone oro e picchiettandoci un leggero velo di ombretto arancione.




    I prodotti usati sono

    - Shadow Insurance Too Faced (Base occhi)
    - Porefessionale Benefit(Base viso)
    - 05 Cute Copper Stays No Matter What Eyepencil e Shadows (Prima metà dell'occhio)
    - Liquorice Sleek Candy (Parte finale dell'occhio)
    - Better Than Sex Too Faced (Mascara)
    - High Coverage Neve Cosmetics (Fondo)
    - Duo Blush e Illuminante Road Trip Essence

    Dopo aver applicato la base occhi, con un pennellino prelevo il prodotto dal matitone Essence color oro e lo applico nella prima parte dell'occhio partendo dalla parte interna. Applico in seguito il color liquirizia nella parte esterna dell'occhio e picchietto del trasparente ombretto arancione sul matitone precedentemente steso per aiutarmi a sfumare.
    Una volta sfumato il nero con l'oro e nella piega dell'occhio vado ad applicare l'eyeliner e a mettere il mascara.
    Faccio la base con questo nuovo fondo Neve consigliatomi da SheeGrace e applico blush e illuminante.
    Sulle labbra applico il matitone essence oro per richiamare l'occhio!

    Ecco qualche foto del trucco che è peggio di quanto era realmente in queste foto, purtroppo!







    E anche una dove faccio la scema





    Le foto fanno schifo, ma il trucco di più lo so.

    Questa settimana a scegliere il tema sono io, e scelgo un tema insolito: TRUCCO CON CUI NON USCIREI MAI! Ovvero, il trucco con cui non vi sentite a vostro agio: lo vedo come una sfida, magari qualcuna di voi scopre che il trucco che non vi piace invece vi sta da DIO.

    Odiatemi, me lo merito!

    Taggo The Elenuccia!!!

    Le ragazze che, con me, si sono impelagate in questa cosa:

    - TheElenuccia ( http://theelenuccia.wordpress.com );
    - MakeupDiaries ( www.makeupdiaries.it );
    - Lo Scrigno di Demetra (http://loscrignodidemetra.blogspot.it );
    - She is Grace ( http://sheislight.blogspot.it/?m=1 );
    - Cary ( http://c--makeup.blogspot.it/ );
    - zememakeup ( http://zememakeup.wordpress.com/ ).
    E infine io: Miss Infinity ( http://titabeautyandmakeup.blogspot.it/ ).

    Alla prossima puntata :*




    lunedì 20 ottobre 2014

    #2 What's My Best?

    Pubblicato da MissInfinity a 17:00 2 commenti
    Nuovo appuntamento con questa rubrica "What's my Best".
    Le categorie proposte per questa rubrica sono:

    -Palette e ombretto(di cui qui trovate l'articolo)
    -Matita occhi e matita labbra
    -Eyeliner e Mascara
    -Blush e Illuminante
    -Rossetto.

    In questo nuovo appuntamento si parlerà, quindi, di matita labbra e matita occhi.

    Io vado pazza per le matite, ne ho una quantità pazzesca, ma in questo articolo mi sentirete parlare solo di una marca: Neve Cosmetics.

    Come matita occhi ho scelto la Pastello Occhi Petrolio.



    Sono pazza di questa matita occhi, e si vede anche da quanto è usata, ha un colore fenomenale che sul sito viene descritto come:"Blu scuro a sottotono verde con riflessi azzurro cielo". E' una matita occhi ad alta sfumabilità, sfumabilità dovuta alla consistenza che è tra morbido e duro.Io sono d'accordo con questa recensione, l'unica cosa è che secondo me i riflessi ( o glitter, perché sono dei pezzettoni di riflessi, altrimenti) mi danno noia quando provo a metterla nella riga interna dell'occhio. Avendo la palpebra oleosa non mi sono mai azzardata a usarla come base, ma quando non mi va di perdere eccessivo tempo con l'eyeliner, essendo ancora una ciompa epica, la uso per segnare la rima superiore delle ciglia, giusto per dare un po' di definizione: ma non la consiglio da sola con una base cremosa sotto poiché tende a non fissarsi mai completamente e perciò a viaggiare. Non essendo eccessivamente morbida non ha bisogno di essere temperata spesso, nonostante io la usi spesso per la rima inferiore delle ciglia.
    Per quanto riguarda la pigmentazione per avere un colore pieno c'è bisogno di più d'una passata, cosa che comunque non pesa sull'occhio, irritandolo, proprio per la confortevolezza( si dice? Boh, vabbé, si capisce comunque :3 ).

    La consiglio, comunque, come base per un ombretto tipo Camaleonte di Neve Cosmetics o Blue Brown di MAC Cosmetics. Naturalmente, prima della matita mettete un buon primer, lo consiglio sopratutto a chi ha la palpebra oleosa e quindi difficile come la mia.
    Qui sotto vedrete Petrolio da solo, con Paint Pot Painterly sotto e con Blue Brown sopra e vedrete come la matita comunque non fa perdere l'effetto Duochrome del pigmento MAC.





    Per quanto riguarda le pastello Labbra ho scelto la mia preferita, ed anche la più usata, la pastello Labbra Sfilata. Per la recensione potete andare qui dove troverete anche le recensioni delle altre pastello Labbra che posseggo.


    La cosa che mi fa impazzire di tutti questi Pastello Occhi & Labbra di Neve Cosmetics è la somiglianza con i veri pastelli: inutile dire che Neve ha sempre molta fantasia e sa come stupire i suoi clienti.
    Un difetto evidente che trovo nel packaging sono i tappi. Ho 5 Pastello Neve Cosmetics e i tappi sono tutti andati, manco li avesse chiusi l'incredibile Hulk!

    Le mie colleghe di collaborazione:




  • FraFryna
  • MakeUpLife
  • DindiMakeUp

  • Alla prossima puntata!


     

    Relax, take your time Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos